Mostra retrospettiva del maestro Pietro Augusto Cassina (1913 – 1999): un evento da non perdere!!

Grazie ad un amico, ex collega, sono venuto a conoscenza di questo pittore sconosciuto ai più anche quando era in vita. Nulla fece infatti per sfondare nel business artistico, anzi! Rifiutò addirittura la proposta di esporre dei quadri in una prestigiosa galleria parigina dove erano e sono presenti quadri dei più prestigiosi pittori (e.g. Picasso, Dalì). Invece i suoi quadri spesso li regalava alle persone con cui aveva affinità e mai si sarebbe fatto pagare per un dipinto raffigurante il Cristo o la Madonna … Insomma, un personaggio ed una persona davvero unica come, d’altra parte, sono i suoi quadri.
Oggi è iniziata la mostra retrospettiva del maestro presso il museo Diocesano, il cui ingresso si trova alla destra del Duomo di Torino. Una mostra voluta ed organizzata “dal basso” come ben raramente succede. Anche solo l’entusiasmo del mio amico e delle persone (amici del pittore) che per mesi hanno voluto e saputo organizzare questa mostra (pur non essendo del mestiere), pubblicizzandola anche sui social, era per me già un motivo sufficiente per andare subito a visitarla! Avere visto poi i quadri dal vivo, ha poi ancor più dimostrato che non mi sbagliavo …
Perciò, se sei di Torino o se intendi venirci, non lasciarti scappare questa occasione. Tra l’altro dal medesimo museo, oltre alla mostra del pittore Cassina, si possono sia ammirare alcuni resti delle chiese precedentemente presenti in quel luogo dove oggi sorge il Duomo di Torino, sia vedere diversi oggetti sacri, sia accedere e salire sulla torre campanaria da cui si può ammirare dall’alto una buona parte della città (soprattutto se sei fortunato a trovare una giornata tersa come quella odierna!).
Nella sala, dedicata alla mostra del pittore per i prossimi 2 mesi (fino al 3 aprile 2020), è presente all’inizio del percorso un video che conviene ascoltare: in pochi minuti riassume sapientemente la bibliografia dell’artista, costellata di eventi tragici che sicuramente hanno contribuito a rendere unica la sua vita e la sua pittura. Non voglio anticiparvi nulla di ciò, lasciandovi la sorpresa e anche la commozione che probabilmente proverete nel sentirla …  ma se proprio volete incominciare a vedere quel video, potete comunque farlo da questo link!).

Nel seguito inserisco solo alcune delle foto che oggi ho fatto vedendo la mostra su questo pittore torinese: penso e spero possano stimolarvi a conoscerlo maggiormente anche tramite una visita a questa retrospettiva.
La sua produzione artistica è stata notevole e centinaia sono i quadri che ha dipinto (generalmente su masonite o legno) nella sua lunga vita, travagliata da eventi davvero particolari e tragici! La mostra si limita ad esporre 35 quadri selezionati dal famoso e prestigioso critico d’arte Giovanni Cordero.
Vi invito anche a leggere la pagina di Wikipedia relativa al pittore e a visionare/iscrivervi ai gruppi Facebook Estimatori di Pietro Augusto Cassina e Pietro Augusto Cassina il pittore.
Infine, sicuramente da cercare il video presente su YouTube dove si può vedere e sentire il pittore, ormai anziano, raccontare ricordi d’infanzia e di vita vissuta. Sicuramente la parte più emozionante del video è quella che lo ritrae mentre dipinge con la “tecnica” tutta sua, di getto e con una forza incredibile nelle pennellate che sembrano quasi casuali. Molto bella, particolare ed appropriata, ho anche trovato la colonna sonora di quel video che comprende brani di diversa natura, alcuni registrati da dischi in vinile, dove fruscio e impurità acustiche ben si adattano alle immagini mostrate di quest’uomo appesantito non solo dalla vecchiaia ma soprattutto dalle ingiurie della vita, eppure ancora energico in quella sua pennellata vitale.
______________
P.S. 21/2/2020
Ieri c’è stata una interessante conferenza in cui sono intervenuti amici ed estimatori del pittore, oltre al critico d’arte Giovanni Cassina.
Se desideri sfogliare online il catalogo della mostra, ora è disponibile su
Ovviamente se ti interessa in forma cartacea, con una qualità di rilievo, puoi contattare via email gli organizzatori della mostra.

Catalogo della mostra

Informazioni su Enzo Contini

Electronic engineer
Questa voce è stata pubblicata in Dipinti, Fotografie, Torino e dintorni. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento/Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.