Cosa fare se, su uno smartphone Android, la finestra di chiamata entrante non viene più visualizzata automaticamente

Tre giorni fa, improvvisamente e senza apparente motivo, si è verificata la problematica in oggetto: sebbene il telefono suonasse, le chiamate entranti non disattivavano lo screensaver e non compariva più automaticamente la solita finestra del telefono che consente di accettare/rifiutare quella telefonata in arrivo.
Lo stesso comportamento avveniva anche se lo smartphone non si trovava con lo screensaver attivato! Il telefono semplicemente suonava e, per rispondere, dovevo aprire la finestra in alto degli eventi e cercare la sezione relativa alla chiamata entrante in corso.

Avevo già ovviamente provato di tutto: restart dello smartphone, cambio del launcher (riattivando quello di default originale di Samsung), cancellazione della cache/dati dell’app Telefono di Samsung, provato addirittura a installare l’app Telefono di Google impostandola come app telefonica di default (ma anche con quell’altra app di gestione delle telefonate il problema persisteva)!
Insomma, ero disperato e pensavo già di dover riportare il telefono alle configurazioni iniziali di fabbrica o di mandarlo a “riparare” immaginando che non funzionasse più magari il sensore di prossimità cosicchè il SW pensasse che il telefono fosse in tasca!

Alla fine, dopo alcuni giorni e molteplici prove ho RISOLTO! Tuttavia, non so bene quale azione di modifica delle configurazioni ha portato il telefono a ritornare al funzionamento normale: ho infatti cambiato molteplici opzioni nelle configurazioni, soprattutto quelle relative al display/screensaver … e, una volta risolto, anche cercando poi di andare a ritroso per comprendere l’azione magica risolutiva, non sono riuscito a trovarla (rimettendo le impostazioni cambiate che ricordavo come erano prima, continuava a funzionare! 😳
Quello che posso dire è che nessuna delle molte soluzioni al medesimo malfunzionamento trovate in molteplici articoli e da me precedentemente seguiti passo passo, avevano dato esito positivo: comunque, potendo comunque essere una possibile via di soluzione, lascio nel seguito i link a quelli che avevo reputato di maggior interesse:

La mia impressione è che la problematica sia stata dovuta a qualche probabile bug nella configurazione di un qualche parametro di Android: anche solo cambiarne il valore aveva riportato al funzionamento sperato sebbene successivamente si fosse poi riportato a quello pregresso.

Perciò, se stai sperimentando lo stesso fastidiosissimo problema sul tuo smartphone, il mio consiglio è di non desistere e continuare a modificare le impostazioni, soprattutto quelle relative a Notifiche, Schermo, Sfondo, Schermata di blocco provando magari anche le potenziali procedure suggerite negli articoli da me citati.

Insomma, non ho purtroppo potuto dirti con precisione come ho fatto a risolvere il problema, ma anche questo fa parte dei misteri dell’informatica!

Informazioni su Enzo Contini

Electronic engineer
Questa voce è stata pubblicata in Review e test, Smartphone OS, Tecnologia. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento/Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.