Cosa fare se una lampadina led a filamento non si spegne completamente anche mettendo l’interruttore ad OFF

Quasi non ci credevo, ma può succedere!!
Ho proprio ieri cambiato le lampadine della lampada dello specchio del bagno, sostituendo quelle led “classiche” con quelle led a filamento led, esteticamente indubitabilmente migliori essendo tutte di vetro ed assai simili alle vintage ad incandescenza.
Tuttavia la scorsa notte, entrando nel bagno completamente buio, ho avuto una sorpresa: quelle lampadine emettevano una fievole luce benché non avessi nemmeno toccato l’interruttore.

Lampadina a filamento che emette una fievole luce nonostante l’interruttore sia ad off

Non avevo mai visto nulla di simile in quel bagno, nonostante avessi cambiato nel tempo un bel po’ di lampadine di ogni tecnologia, …  ad incandescenza, al neon e le led “classiche”!

Ho subito dubitato che il “fenomeno” fosse imputabile all’impianto elettrico e, in particolar modo, al fatto che l’interruttore interrompesse il filo neutro anziché quello di fase, come invece generalmente dovrebbe essere fatto per motivi di sicurezza (e.g. quando si cambia una lampadina, non si rischia di prendere la scossa  … se la lampadina era spenta ovviamente!).

Ho aperto quindi la scatola dell’interruttore per verificare la mia ipotesi con un cerca fase: effettivamente il filo utilizzato dall’interruttore era quello neutro e non la fase.

Il cerca fase si deve accendere per evidenziare che il filo su cui opera l’interruttore sia proprio quello di fase

Ho invertito quindi i fili di fase e di neutro portando il neutro direttamente al lampadario e utilizzando invece quello di fase per l’interruttore. Ovviamente cosi si è risolto il problema luce minimamente accesa anche ad interruttore spento.

Evidentemente il basso consumo di quelle lampadine, faceva sì che anche quel minimo di corrente di dispersione presente le facesse rendere come fosforescenti!!
Si noti che il medesimo “fenomeno” si sarebbe potuto notare anche in una lampada da tavolo con interruttore sul filo, dal momento che, a seconda di come uno inserisce la spina nella presa a muro, il neutro o la fase potrebbe essere il filo interrotto o meno da quell’interruttore volante!!

Penso comunque molto dipenda dalle caratteristiche non solo del lampadario ma anche delle lampadine specifiche, perché probabilmente anche quelle a led con filamento non sono costruttivamente tutte identiche.

Tuttavia, se capita anche a voi un “fenomeno” analogo, non preoccupatevi troppo: sicuramente avrete anche voi, per quel lampadario, il collegamento elettrico con i fili di neutro e fase invertiti. Se poi vi succedesse con una lampada con interruttore sul filo, ancor più semplicemente, potete inserire la spina nella presa ruotandola di 180 gradi per vedere risolto il problema!!  😉

 

Informazioni su Enzo Contini

Electronic engineer
Questa voce è stata pubblicata in Review e test, Tecnologia. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Cosa fare se una lampadina led a filamento non si spegne completamente anche mettendo l’interruttore ad OFF

  1. buttim ha detto:

    Bella zio!

    "Mi piace"

Lascia un Commento/Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.