Come vedere graficamente, sia nel tempo sia in tempo reale, l’andamento di diffusione della epidemia Covid-19 nel mondo e nella regione in cui abiti

Puoi seguire l’evolversi dell’epidemia Stato per Stato in tempo reale e con l’aiuto di diverse modalità grafiche di notevole impatto, tramite un servizio fornito da Microsoft tramite il suo motore di ricerca Bing: https://www.bing.com/covid. Un buon motivo in più per provare ad usarlo e magari poi impostarlo come motore di ricerca di default nel proprio browser.
In fondo al post indico poi altri siti che forniscono indicazioni e grafici utili per seguire l’andamento della pandemia (e.g.  Il sole 24ore, La Stampa).

Il dati mostrati sono ovviamente quelli pubblicati attraverso diverse affidabili fonti ufficiali. Selezionando il pannello di Informazione viene mostrata non dolo la data/ora  dell’ultimo aggiornamento ma anche le sorgenti da cui Microsoft preleva i dati stessi. Queste sono: l’ente statunitense CDC (Centers for Disease Control and Prevention), la WHO (World Health Organization), l’ECDC (European Centre for Disease Prevention and Control) dell’Unione Europea e la pagina sulla pandemia di coronavirus su Wikipedia inglese. Di ciascuna di queste fonti utilizzate c’è anche il link alla loro pagina specifica.

Non appena si apre la pagina, viene mostrata la situazione a livello mondiale, riportando i casi confermati e, in dettaglio, i casi attivi, casi guariti e casi letali. Andando poi ad agire sulla mappa, per ciascun cerchio mostrato si ottengono i valori puntuali di quella regione, anche se le sue dimensioni già forniscono una indicazione qualitativa del livello della pandemia in corso in quel territorio. Si noti che nel tempo la definizione delle zone si è dettagliata: solo pochi giorni fa i dati grafici avevano solo una granularità di  ciascuno Stato mentre ora ho visto che è dettagliato maggiormente regione per regione:

Viene fornito anche un elenco delle ultime notizie (con anteprime riportanti immagine, sommario e fonte di provenienza) e contenuti video sull’argomento.

Ovviamente quella pagina si può raggiungere sia da PC sia da smartphone con un qualsiasi browser (e.g. Chrome, Edge, specifico del produttore dello smartphone): vedremo come può poi essere ancora più conveniente usare l’apposita app di Bing.

Nel seguito mostro alcuni screenshots che descrivono chiaramente le informazioni disponibili e come raggiungerle.

Bing.com/covid su un browser del PC – Nelle informazioni, le origini dei dati mostrati

Dettagli della situazione in un particolare territorio

Bing.com/covid su un browser dello smartphone

Alzando la tendina di divisione tra grafico e dati del monitoraggio (linea centrale grigia), si ottengono altri grafici ed ulteriori informazioni dettagliate: in particolare, toccando ciascun grafico si può scorrere la situazione nel tempo e visualizzare il valore puntuale dei dati per una specifica data.

Grafici ed ulteriori informazioni dettagliate: toccando ciascun grafico si può scorrere la situazione nel tempo

Per vedere poi la situazione in dettaglio per un determinato Stato/regione, basta procedere come segue: se poi si sceglie, nella selezione dell’area geografica di interesse, “filtra una località” e si consente a Bing di accedere alla posizione corrente dello smartphone, vengono già mostrate subito le informazioni di dettaglio della zona in uno si trova.

Situazione in dettaglio per un determinato Stato/regione (1)

Situazione in dettaglio per un determinato Stato/regione (2) -Scegliendo “filtra una localitàvengono già mostrate subito le informazioni di dettaglio della zona in uno si trova.

Situazione in dettaglio per un determinato Stato/regione (3)

Situazione in dettaglio per un determinato Stato/regione (4)

Solo pochi giorni fa, la stessa pagina era in grado di fornire solo i dati a livello di nazione:

Situazione in dettaglio per un determinato Stato/regione (4) come mostrata giorni fa

Maggiore dettaglio a livello regionale (1)

Maggiore dettaglio a livello regionale (2)

Maggiore dettaglio a livello regionale (3)

Ovviamente la pagina https://www.bing.com/covid può essere raggiunta con qualsiasi browser sia su PC sia su smartphone.

Tuttavia nel caso d’uso con uno smartphone può risultare più conveniente installarsi l’app Microsoft Bing che presenta, tra l’altro, diverse ulteriori funzionalità utili oltre ovviamente quella di motore di ricerca:

App Microsoft Bing che presenta diverse funzionalità utili

Accesso immediato alla funzionalità di tracking del codvir-19 (1)

Accesso immediato alla funzionalità di tracking del codvir-19 (2)

Accesso immediato alla funzionalità di tracking del codvir-19 (3)

Accesso immediato alla funzionalità di tracking del codvir-19 (4)

Oltre il tracking del codvir-19 ed, ovviamente la funzionalità di ricerca (analoga al motore di ricerca di Google), Bing presenta diverse ulteriori funzionalità utili. Basti citare l’ottimo lettore di codici a barre con un rimando alle voci associate trovate in Rete:

Lettore di codici a barre con un rimando alle voci associate trovate in Rete (1)

Lettore di codici a barre con un rimando alle voci associate trovate in Rete (2)

Lettore di codici a barre con un rimando alle voci associate trovate in Rete (3)

Da non disdegnare poi è la sezione Rewards che consente di ottenere punti regalo tutte le volte che usi quel motore di ricerca Microsoft, alternativo a quello di Google.
Io lo utilizzo da anni e, sebbene ovviamente i risultati differiscano da quelli forniti da Google soprattutto come ordinamento, lo trovo altrettanto valido: sicuramente da utilizzare dunque anche solo per limitare il strapotere di Google in questo settore. Se poi proprio non riesci a trovare quello che cerchi, www.google.it su un browser o la sua apposita app … e puoi provarci anche lì!! 😉

Ovviamente i punti Rewards di Bing si acquisiscono anche se uno imposta Bing come motore di ricerca primario del proprio browser (sia esso Edge, Chrome o altro) ed uno effettua una ricerca tramite quel browser.

Nota che ci si deve iscrivere ed autenticare con il proprio account Microsoft al programma di Rewards. Per qualsiasi dubbio puoi consultare al sua apposita sezione di FAQ.

Iscrizione al programma Rewards di Microsoft

Sezione Rewards di Bing che consente di ottenere punti regalo tutte le volte che usi quel motore di ricerca Microsoft (1)

Sezione Rewards di Bing che consente di ottenere punti regalo tutte le volte che usi quel motore di ricerca Microsoft (2)

Sezione Rewards di Bing che consente di ottenere punti regalo tutte le volte che usi quel motore di ricerca Microsoft (3)

 

Ovviamente per default i browser di Microsoft Edge e Internet Explorer già utilizzano per default Bing come motore di ricerca, sebbene altrettanto ovviamente si possa impostare diversamente (vedi mio post al riguardo).

Per impostare invece  Bing come motore di ricerca di default, su altri browser, è necessario operare nella voce apposita presente nelle loro impostazioni.
Ad esempio su Chrome si opera come segue:

Come impostare Bing come motore di ricerca di default in Chrome

Sul browser di default degli smartphone Samsung si procede come segue:

Come impostare Bing come motore di ricerca di default nel browser Samsung presente sui loro smartphone (1)

Come impostare Bing come motore di ricerca di default nel browser Samsung presente sui loro smartphone (2)

Come impostare Bing come motore di ricerca di default nel browser Samsung presente sui loro smartphone (3)

___________

Interessante è il filmato realizzato da La Stampa, che mostra graficamente in un video l’evolversi dell’epidemia nel tempo in tutto il mondo:

____________________
Un altro visualizzatore in tempo reale è fornito dal sito http://covidvisualizer.com, sito carino ma che fornisce solo dati attuali e solo a livello nazionale senza alcun dettaglio … insomma non particolarmente utile per capirne l’andamento nel tempo.

_________________
Di maggiore utilità è invece, infine, la pagina de Il sole 24 ore dedicata al coronavirus: particolarmente utile è la possibilità si avere grafici relativi ad una regione/provincia selezionandole opportunamente da due menù a tendina.

Particolarmente utile è la possibilità si avere grafici relativi ad una regione/provincia selezionandole opportunamente da due menù a tendina

______________________
Interessante è poi il video con mappa in diretta, resa disponibile dal giornale La Stampa, mostra poi chiaramente come si sta diffondendo il coronavirus giorno per giorno in tutto il mondo:

Utile è poi la pagina delle F.A.Q. dell’IIS (Istituto Superiore della Sanità).
I Dati coronavirus COVID-19 del Portale Open Data della EU possono poi fornire i dati ufficiali in un formato agevolmente utilizzabile dai diversi diti/programmi interessati a tali informazioni.
_________________

Possono interessarti anche i post seguenti:

Informazioni su Enzo Contini

Electronic engineer
Questa voce è stata pubblicata in Review e test, Smartphone OS, Tecnologia, Windows. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Come vedere graficamente, sia nel tempo sia in tempo reale, l’andamento di diffusione della epidemia Covid-19 nel mondo e nella regione in cui abiti

  1. Pingback: Non tutto il male vien per nuocere: visite gratuite (virtuali), musica, film ed offerte di ogni genere ai tempi del coronavirus | Enzo Contini Blog

  2. Pingback: Bisogna essere ottimisti! Andrà tutto bene …. | Enzo Contini Blog

  3. Pingback: Ciao a tutti, amici! … ai tempi del coronavirus | Enzo Contini Blog

  4. Pingback: Epidemia coronavirus: quale mascherina è meglio usare? | Enzo Contini Blog

  5. Pingback: Tutti ormai sicuri. Dichiarazioni all’unisono, da virologi a politici: “L’ultima scemenza è la derivazione del coronavirus da un esperimento di laboratorio. TRANQUILLI, è naturale al 100%, PURTROPPO” | Enzo Contini Blog

  6. Pingback: Coronavirus? … forse è il caso di sdrammatizzare un po’ per contrastare il panico collettivo che si sta creando!! | Enzo Contini Blog

  7. Pingback: I servizi ai tempi del coronavirus: quando il postino non suona per la consegna di una raccomandata | Enzo Contini Blog

  8. Pingback: I flash mob ai tempi del coronavirus | Enzo Contini Blog

Lascia un Commento/Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.