Come proteggere dall’ossidazione oggetti metallici evitando così di doverli lucidare periodicamente

Sicuramente lucidare oggetti metallici come, ad esempio quelli di rame, bronzo, ottone e argento dà una certa soddisfazione in quanto cambiano decisamente aspetto! Sicuramente l’uso, ad esempio, di spazzolini da denti usati, su cui posizionare del prodotto lucidante, può risultare conveniente per raggiungere anche le parti meno accessibili agendo semplicemente con cotone e straccio. Avevo già scritto un post in passato, Come effettuare la pulizia di metalli (e.g. oro, argento, rame, alluminio), in cui avevo dato alcuni consigli per come procedere al meglio nella lucidatura.

Tuttavia la lucidatura dei metalli è un lavoro lungo e faticoso, soprattutto se uno cerca di farlo nei minimi dettagli, cioè anche nelle fessure.
Qualche mese fa mi è capitato di visitare un museo di Torino (Fondazione Ometto Accorsi) dove in una stanza c’erano decine e decine di pentole ed oggetti svariati tutti di rame/ottone, brillanti come appena lucidati. Mi è venuto spontaneo chiedere alla guida come facessero a mantenerli così belli e mi aveva detto che “ovviamente”, dopo averli lucidati, avevano utilizzato un prodotto protettivo che evitasse l’ossidazione e che quindi fosse in grado di conservarne la lucentezza nel tempo.

Già qualche decennio fa avevo chiesto ad una gioielleria se era possibile far trattare qualche mia cornice d’argento datata in modo tale che non si ossidasse, con una procedura analoga a quella attualmente usata per le analoghe cornici vendute oggigiorno. La sua risposta era stata scoraggiante in quanto mi aveva detto che mi sarebbe costato meno ricomprarle! In quel caso si trattava di argento e non di rame, ma comunque mi sono subito attivato a cercare un prodotto del tipo di quello usato da quel museo. Di spray acrilici trasparenti ce ne sono da tutte le parti a prezzi assai bassi, ma non viene esplicitato, nella descrizione, un loro utilizzo per proteggere dall’ossidazione dei metalli anche se dovrebbero, dal momento che ricoprono il metallo.
Tuttavia su Amazon ho trovato uno spray, Metal top della Camp, non particolarmente economico, ma che indicava esplicitamente, nella descrizione del prodotto, “Protettivo trasparente antiossidante per metalli. Indicato per la protezione dei metalli ferrosi e non, acciaio, ferro zincato, ferro battuto, alluminio, rame,ottone, silver plated, bronzo e superfici cromate“.

Insomma, nonostante il prezzo, ho deciso di acquistarne una bomboletta … che è rimasta in attesa di essere usata fino ad oggi!!
P.S: ho poi visto che viene venduto anche su eBay dove il costo di spedizione è disgiunto dal numero di prodotti acquistati, diversamente da quanto avviene dal venditore presente su Amazon, per cui può convenire acquistarlo lì se si intende prenderne più pezzi.

Si sa, in questi giorni di#iostoacasa si trova il tempo anche di lucidare i metalli!! E così è stato. Ovviamente prima di spruzzare uniformemente il prodotto è necessario avere lucidato l’oggetto in modo accurato perché diversamente poi rimarrebbe sporco sotto la pellicola protettiva.

L’ho provato sia su rame sia su ottone sia su un piccolo oggetto d’argento (seppure questo metallo più prezioso non sia citato esplicitamente nella descrizione del suo utilizzo) ed il risultato devo dire è stato ottimo. Quella vernice trasparente si asciuga nel giro di pochi minuti e ciò mi ha consentito di passare quasi subito una seconda mano.

Non mi resta ora che aspettare per vedere la tenuta nel tempo, ma mi aspetto che l’effetto duri degli anni. Tra le caratteristiche di quella vernice c’è scritto “Garantisce una efficace protezione da aggressivi chimici, dalle intemperie, dai raggi UV, dal salino e dalla ruggine; crea una pellicola trasparente antigraffio e inalterabile nel tempo“.
Sono quindi confidente!!

Ecco alcuni risultati ottenuti con olio di gomito e spray protettivo finale:

 

 

Prima:

Dopo:

_______________________

Potrebbero interessarti anche questi miei post:

Informazioni su Enzo Contini

Electronic engineer
Questa voce è stata pubblicata in Arte e Bellezza, Dipinti, Pensieri&Parole, Review e test, Tecnologia. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Come proteggere dall’ossidazione oggetti metallici evitando così di doverli lucidare periodicamente

  1. Pingback: Come effettuare la pulizia di metalli (e.g. oro, argento, rame, alluminio) | Enzo Contini Blog

Lascia un Commento/Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.