Audiolibri: la sezione “Ad alta voce” di RAI Play Radio e altro ancora …

Già nel lontano 2012, cioè agli albori di questo mio blog, avevo già scritto un post sugli audiolibri reperibili tramite app presenti sui nostri smartphone. In questo post mi soffermerò in particolare su un’app specifica, RAI Play Radio e sulla sua sezione di audiolibri collegata alla trasmissione quotidiana “Ad alta voce“, senza comunque tralasciare alcune informazioni su altre fonti di audiolibri reperibili online.

Gli audiolibri penso siano una risorsa preziosa in diversi momenti, ad esempio quando si è in macchina o si desidera riposare gli occhi stanchi da una giornata trascorsa davanti ad un monitor, ma anche quando si è anziani e la vista non è più quella di un tempo. Basta anche solo un cellulare, magari collegato ad una cassa bluetooth o tramite un auricolare per non disturbare, e la fantasia può prendere il volo senza impegnare la vista e lasciando libere le mani per altre attività magari di svago (e.g. pittura, restauro) o meno (e.g. pulizia casalinga)!

Generalmente l’accesso agli audiolibri può essere fatto sia da web, accedendo con un browser ad uno specifico sito, o tramite un’app … e quest’ultima risulta generalmente la modalità più comoda, soprattutto se si utilizza il proprio smartphone che risulta il dispositivo più idoneo per usufruire ovunque di questa tipologia di contenuti.

Sicuramente una fonte di più di 200 libri di tutti i generi, letti integralmente da attori professionisti di alto livello che assicurano un’interpretazione eccellente del testo, è la sezione relativa alla trasmissione radiofonica “Ad alta voce” di Rai 3. Si può accedere a quelle registrazioni audio da browser accedendo al sito raiplayradio.it: in una sua sezione sono raccolte tutte le puntate di anni di trasmissione, durante le quali, un po’ per volta  interi capolavori della letteratura mondiale sono stati letti da interpreti di eccezione! Il catalogo è inoltre in continua crescita dal momento che quel programma prosegue con successo giornalmente, … per cui, nel giro di qualche nuova settimana, il catalogo si accresce di un nuovo titolo!

Accesso agli audiolibri di “Ad alta voce” di RAI3 da browser (1)

Accesso agli audiolibri di “Ad alta voce” di RAI3 da browser (2)

Accesso agli audiolibri di “Ad alta voce” di RAI3 da browser (3)

Sullo smartphone risulta più conveniente installare l’app RAI Play Radio presente sul Play Store e poi andare nella sezione Programmi -> Ad alta voce -> Tutti gli audiolibri per trovare l’elenco completo di più di 200 libri!

Accesso agli audiolibri di “Ad alta voce” di RAI3 da app (1)

Scegliendo il libro che interessa, verranno lette in successione le diverse puntate, ciascuna della durata di circa un quarto d’ora. Ovviamente si può interrompere l’ascolto quando si desidera e lo si può riprendere successivamente: per far ciò ovviamente risulta necessario accedere al sito/app in modo autenticato.

Accesso agli audiolibri di “Ad alta voce” di RAI3 da app (2)

Accesso agli audiolibri di “Ad alta voce” di RAI3 da app (3)

Ad un successivo lancio dell’app, viene quondi già proposto,  nella Mia Home, il link al libro che si sta ascoltando, rendendo cosi  agevole proseguire nell’ascolto.

Accesso agli audiolibri di “Ad alta voce” di RAI3 da app (4)

_______________

Diversi sono poi gli audiolibri venduti online negli Store ed associati a romanzi, così come diverse sono le piattaforme che consentono di ascoltarne a centinaia previo un abbonamento. Il più diffuso è sicuramente Audible di Amazon, concesso in prova per un tempo limitato (i.e. 1 mese) che risulta sufficiente per conoscerne i meriti ed i limiti. Il catalogo è enorme, si parla di più di 50000 titoli in tutte le lingue, principalmente inglese sebbene anche il catalogo in italiano sia assai ricco ed in continua crescita. Sì, lo ammetto, due estati fa avevo aderito all’invito di prova gratuito, ma la qualità interpretativa della lettura (almeno del libro che avevo scelto) non mi aveva assolutamente entusiasmato e sicuramente non era al livello di interpretazione che conoscevo su “Ad alta voce” di RAI Play Radio! Questa constatazione unita al un costo dell’abbonamento non irrisorrio (circa 10€ al mese, a regime) mi aveva fatto desistere a continuarne l’utilizzo.

Audible di Amazon

Ovviamente anche nella sezione libri dello store Amazon si posso acquistare singolarmente audiolibri a catalogo: ne vengono indicati più di 2000 in lingua italiana.

Catalogo di audiolibri in italiano nella sezione libri di Amazon

___________
Anche Google ha il suo Store di libri che include una sezione specifica per gli audiolibri. Anzi l’app Google Play Libri risulta di default installata sui telefoni Android anche se risulta generalmente disinstallabile o comunque disattivabile.

Sezione audiolibri di Google Play Libri

___________
Esistono infine anche dei cataloghi privati. E’ questo il caso del Il libro parlato che fornisce gratuitamente un catalogo notevole accessibile gratuitamente a tutti coloro che non possono leggere autonomamente (ciechi, ipovedenti, persone anziane con difficoltà di lettura, disabili fisici e psichici, pazienti ospedalizzati, dislessici, autistici,  ammalati di SLA, Sclerosi Multipla e  Alzheimer): è sufficiente inviare via email documentazione medica che attesti di appartenere ad una di quelle categorie, e si ottengono delle credenziali per poter accedere al loro catalogo e scaricare in locale i file audio. Il catalogo è in continua crescita e chiunque può proporsi per leggere e registrare un libro nuovo. La qualità degli interpreti varia molto ma risulta quasi sembre buona o per lo meno accettabile: … certo non siamo generalmente in presenza di attori professionisti per cui talvolta ci si deve accontentare!

Il libro parlato, accessibile gratuitamente a tutti coloro che non possono leggere autonomamente

Esiste ora anche un altro sito de Il libro parlato che fornisce forse funzionalità più avanzate se si intende ascoltare online la lettura dei libri, magari da smartphone utilizzando l’app SoundCloud: https://soundcloud.com/libro-parlato-lions:

Informazioni su Enzo Contini

Electronic engineer
Questa voce è stata pubblicata in Arte e Bellezza, Just for fun!, Musica, Pensieri&Parole, Review e test, Teatro, Tecnologia. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Audiolibri: la sezione “Ad alta voce” di RAI Play Radio e altro ancora …

  1. francocanavesio ha detto:

    Una collezione da non perdere!

    Piace a 1 persona

Lascia un Commento/Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.