Audiolibri e possibilità di avere una buona sintesi vocale per un qualsiasi ebook Kindle tramite l’app Alexa: il tutto gratuitamente e utilizzando solo il proprio smartphone/tablet/PC!

Molteplici sono le modalità di ascolto di un audiolibro: mentre si viaggia, si cucina, si passeggia o si corre… o semplicemente quando ci si vuole rilassare in poltrona ascoltando un buon libro letto ad alta voce!
Io stesso ho sperimentato la bellezza di ascoltare un audiolibro in auto mentre viaggio, ottima alternativa all’ascolto di qualche trasmissione radiofonica, magari piena di pubblicità e con programmi non sempre d’interesse!
Anche alla sera poi, al posto di affaticarmi gli occhi nel leggere un libro, talvolta trovo piavole proseguire l’ascolto di un audiolibro magari utilizzando un Echo Dot Alexa o una qualsiasi altra cassa bluetooth che consenta di amplificare al meglio l’audio del cellulare. Una buona lettura da parte di un attore (o dell’autore stesso) può rendere ancora più interessante un racconto o può aiutare nella maggior comprensione di un saggio.

Inoltre, con l’avanzare dell’età e la riduzione progressiva delle capacità visive, la lettura di un libro stampato può risultare difficoltosa: soprattutto in questo caso gli audiolibri risultano essenziali per consentire di continuare a godere del piacere della lettura. Per non parlare poi delle persone non vedenti o gravemente ipovedenti: mio zio, anziano ipovedente, non smette ancora di ringraziarmi da quando gli ho configurato con Alexa la possibilità di ascoltare dei libri letti tramite Audible, semplicemente interagendo vocalmente! Infatti, quel servizio a pagamento comprende migliaia di libri anche recenti e fornisce una modalità di fruizione assai semplice grazie alla sua ottima integrazione con il sistema di assistente vocale Alexa.
Tuttavia, soprattutto se uno desidera ascoltare dei classici e non vuole spendere nulla, esistono diverse alternative interessanti. In particolare, in una pagina del sito delle Biblioteche Civiche Torinesi vengono fornite alcune informazioni assai utili per coloro che desiderano ascoltare gratuitamente degli audiolibri.

Riporto nel seguito gli utili link forniti in quella pagina di quel sito:

Alcune indicazioni le avevo già suggerite io in post passati. Ad esempio, in “Audiolibri: la sezione “Ad alta voce” di RAI Play Radio e altro ancora …” avevo pubblicizzato il fornito catalogo della bella trasmissione Ad alta voce di Rai3: avevo addirittura mostrato come poter utilizzare Alexa per ascoltare quegli audiolibri, seppure non sia una cosa del tutto semplice! Strano che quella pagina del sito delle Biblioteche Civiche Torinesi non fornisca il link a quel programma tra le diverse fonti di audiolibri suggeriti presenti online, sebbene il titolo dell’articolo sembri richiamarsi esplicitamente a quella trasmissione! 🤔
Comunque aggiungo io nuovamente il link della pagina di RayPlay che racchiude tutte le puntate di quella trasmissione Ad alta voce di Rai 3 (Programmi -> Ad alta voce -> Tutti gli audiolibri), catalogo che comprende più di 200 audiolibri! Si può accedere a essi sia da un qualsiasi browser sia dall’app RAI Play Radio:

Anche per i ragazzi con difficoltà specifiche di apprendimento (dislessia) l’ascolto degli audiolibri costituisce un’ottima soluzioni.

Laddove non esista un audiolibro, bensì solo la versione ebook, la sua sintesi vocale  (dall’inglese TTS, text-to-speech) può essere un’ottima alternativa. Tale possibilità viene fornita gratuitamente dall’app Alexa per tutti gli ebook che uno ha nella propria libreria su Amazon: sebbene questa modalità automatica di lettura non sia certo così appassionante come quella di una recitazione di un attore, devo dire comunque che la buona qualità della sua sintesi vocale mi ha stupito assai!
Si noti che nessuno dei lettori ebook attualmente venduti (anche i più costosi)possiede tale funzionalità di sintesi vocale, sebbene in passato ci siano stati alcuni modelli che includevano tale caratteristica. In particolare io ho il “vecchio” lettore Leggo IBS Touch HD della IBS che ne era capace: stranamente i modelli successivi anhe di quella medesima marca non hanno più incluso tale funzionalità 🤨. Ioltre, ho visto che un tempo esistevano anche altre soluzioni di altre ditte che presentavano la funzionalità di sintesi vocale (PocketBook Touch HD 3, PocketBook Color, Onyx Book Max) e addirittura Amazon, nel lontano 2016,  sembra avesse lanciato un dispositivo dotato di sintesi vocale, specifico per le persone cieche e ipovedenti. Si trattava del Kindle Paperwhite Blind, nel cui pacchetto era stato inserito sia l’e-reader Kindle Paperwhite sia un adattatore con uscita USB (il Kindle Audio Adapter) sia il software VoiceView. Tale dispositivo sembra sia stato commercializzato solo in America e ora, effettuando una ricerca con un browser, si trovano al riguardo solo informazioni molto datate (2016) e neppure su Amazon.com (la versione americana del sito) ora si trova più! Evidentemente la richiesta di quella funzionalità stranamente non è stata considerata fondamentale dal marketing… 🙄

Tuttavia, come già evidenziato, ora la sintesi vocale di un ebook si può per fortuna fare con l’app Alexa installabile gratuitamente sul proprio smartphone (anche se non si ha alcun Echo Dot o altro dispositivo Alexa): questa risulta al momento l’unica possibilità di mia conoscenza, a meno di utilizzare forse su un PC qualche app o funzionalità specifica. Nell’app Alexa per richiedere la sintesi vocale di un ebook è sufficiente andare nella sezione Intrattenimento e quindi nell’area Libreria Kindle (dove vengono mostrati tutti gli ebook che uno ha acquistato su Amazon), fare click sulla copertina del libro desiderato e quindi scegliere il dispositivo su cui si desidera venga riprodotto vocalmente quel testo.

Si può scegliere Questo dispositivo qualora si desideri riprodurlo con audio dello smartphone, oppure un qualsiasi altro proprio dispositivo Alexa associato – ad esempio un Echo Dot. Si noti che si può, come sempre, richiedere ad Alexa addirittura di riprodurre l’audio Ovunque, vale a dire su tutti i dispositivi associati alla propria app Alexa, scelta che può tornare utile quando ci si sposta per casa e si desidera appunto avere continuità nell’ascolto non solo di musica, ma anche di un libro (sintetizzato o audiolibro)!

Insomma, contrariamente a quello che generalmente diverse persone credono, non solo per leggere un ebook nel formato Kindle non è indispensabile possedere un lettore Kindle (vedi Come leggere ovunque un eBook comprato su Amazon, anche senza utilizzare un lettore Kindle), ma si può avere la sintesi vocale del suo testo semplicemente installando sul proprio smartphone l’app Alexa gratuita e autenticandosi con le proprie credenziali Amazon. Non è poi necessario avere neppure alcun dispositivo Alexa (Echo Dot) – seppure possa tornare comodo utilizzarne uno, qualora lo si possegga – in quanto la sintesi vocale del testo dell’ebook viene realizzata dall’app per cui lo si può ascoltare direttamente dall’audio dello smartphone (e.g. meglio con gli auricolari) o amplificato da qualsiasi dispositivo a esso collegato via bluetooth.

Infine, che è vero che Alexa può leggere con sintesi vocale solo ebook presenti nella propria libreria Amazon e quindi acquistati in quello store, ma si tenga presente che, soprattutto per i classici, esistono centinaia di libri acquistabili a 0 euro (quindi gratuiti) oltre a molteplici altri inclusi in un abbonamento ad Amazon Prime. Per non parlare poi delle offerte giornaliere di libri venduti a pochi euro

Ricido poi che l’app Alexa è disponibile anche nello store di Microsoft (sebbene, almeno per ora, manchi di alcune funzionalità) per cui la si può installare anche su un PC.

Insomma, non ci sono scuse per non provare almeno una volta questa funzionalità e, sono certo, vi stupirà la bontà della sintesi vocale che viene effettuato dell’ebook! 😉

__________________________

Link utili

Informazioni su Enzo Contini

Electronic engineer
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Audiolibri e possibilità di avere una buona sintesi vocale per un qualsiasi ebook Kindle tramite l’app Alexa: il tutto gratuitamente e utilizzando solo il proprio smartphone/tablet/PC!

  1. Pingback: Biblioteche civiche torinesi (e non solo): come leggere riviste/quotidiani online e vedere film in streaming… il tutto gratuitamente! | Enzo Contini Blog

Lascia un Commento/Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.